Edizione 2016

Movieletters – Cortometraggi ispirati alla lettera della Dr. Jane Goodall

Published

on

Movieletters, il progetto del Festival delle lettere nato per dare voce, suono e immagini alle lettere scritte a mano, è un’iniziativa che permette di creare un mix unico tra scrittura epistolare e produzione di un cortometraggio, che, nel corso degli anni, ha permesso a registi di tutto il mondo di esprimersi attraverso la propria arte e dare vita a veri capolavori.

Per l’edizione 2016 di Movieletters l’invito che rivolgiamo a chi intenda partecipare al contest, è quello di realizzare cortometraggi che traducano in linguaggio cinematografico le parole contenute nella lettera scritta dalla Dr. Jane Goodall, DBE, Fondatrice del Jane Goodall Institute e Messaggero di Pace ONU, con cui la scienziata inglese si rivolge ad ognuno di noi, auspicando la condivisione di un sogno:

“Penso che, ora più che mai, ciò di cui abbiamo davvero bisogno sia la condivisione di un sogno:
il sogno di lavorare insieme per realizzare un mondo migliore. Un mondo più sostenibile.

Ci accorgeremo che, seppure sia necessario un po’ di denaro per vivere, non è necessario vivere  per il denaro. Che essere pieni di felicità è più importante di essere pieni di soldi.

Per il bene del futuro del Pianeta, il vostro futuro, spero che lavorerete con impegno per realizzare questo sogno. Prima che sia troppo tardi.”

Il testo completo della lettera e il regolamento del concorso, realizzato in collaborazione con partner eccellenti quali il London Short Film Festival e il Jane Goodall Institute Italia, sono disponibili sul sito www.movieletters.com.

Nel corso della XII edizione del Festival delle lettere, che si svolgerà a Milano dall’11 al 19 ottobre al Teatro Verdi, è in cartellone una serata dedicata, durante la quale saranno proiettati e premiati i migliori cortometraggi ricevuti.

 

 

Sito ufficiale: http://movieletters.com

 

Trending

Exit mobile version