Connect with us

2016 | Lettera a un artista

Martina Putignano

Lettera finalista nella categoria Il futuro del pianeta, secondo me.

Gent.le dott.ssa Goodall, a scuola ho avuto la possibilità di leggere la sua lettera indirizzata ai giovani del Pianeta.
Mi ha colpito quando dice che ognuno di noi può davvero fare la differenza, mi ha ricordato un’altra frase, di Madre Teresa di Calcutta:” Quello che facciamo è solo una goccia nell’oceano, ma se non lo facessimo l’oceano avrebbe una goccia in meno”. E’ diventata il mio motto: ognuno di noi può fare la differenza e se manca quell’unica persona, allora ciò che si farà non sarà completo. E, come dice lei, tutto ciò non si può realizzare se ci sono barriere tra noi e gli altri popoli, se l’uomo continua a farsi la guerra e a inquinare il mondo. Non solo, se vogliamo che il mondo diventi il posto più bello dell’universo, allora dobbiamo “lavorare sodo per ottenerlo”.

In effetti è bellissimo vedere quando le persone collaborano insieme per perseguire uno stesso obiettivo. Noi studenti lo viviamo ogni giorno, quando ci impegniamo, studiamo, lavoriamo sodo, riusciamo a raggiungere le nostre mete. Pensi che, quest’estate abbiamo realizzato una festa bellissima a San Michele di Prazzo, il paese dei miei nonni. Lavorando sodo, tutti insieme siamo riusciti ad organizzare un banco di beneficenza, fiori e magliette da vendere, giochi per bambini e balli occitani: ce l’abbiamo fatta, questo paese è tornato in vita con tanta gente felice. Che soddisfazione!

Forse se usassimo le stesse energie per la salvaguardia del pianeta, potremmo davvero fare miracoli! Le prometto che io ce la metterò tutta. Grazie per la sua attenzione, la saluto con affetto.
Martina

Continue Reading

LEGGI LE LETTERE