Connect with us

2018 | Lettera a chi ha cambiato la mia storia

Giuseppe Pantaleone

Lettera finalista nella categoria Lettera under 14.

Una persona che ha cambiato la mia storia è un ragazzo poco più alto di me che si chiama Emanuele. Ha 11 anni e io lo vedo come un angelo che accoglie tra le sue braccia chiunque sia davanti a lui.
Io ed Emanuele siamo amici da tanto tempo, ma purtroppo da quest’anno ha cambiato scuola e non lo vedo più così spesso: se qualcuno potesse darmi l’opportunità di vederlo tutti i giorni sarei felicissimo, come un povero affamato al quale viene dato un pezzo di pane. Quando giochiamo insieme ci troviamo sempre d’accordo su tutto. Lui, per un problema di salute, deve mangiare assolutamente senza glutine ed io quando ceno con lui mangio e sue stesse cose dimostrandogli così quanto gli voglio bene.

Se dovessi fare una similitudine, immaginerei Emanuele come un violino che suonando si impadronisce del fruscio dell’acqua del mare ed io ascoltandolo vengo rapito da questa musica. Ema è molto bravo a scuola e io vorrei che scrivesse un libro che narra la sua vita, quello che farà da grande ed i momenti felici trascorsi con me e con i miei/suoi compagni.

Ema, se dovessi leggere questa lettera sappi che ti voglio bene e anche i tuoi vecchi compagni te ne vogliono: per questo motivo vorremmo che tu ritornassi in classe con noi. Ci manchi tanto e vorremmo farti conoscere i nuovi compagni arrivati in 1^ media che sono simpatici e divertenti, hanno le nostre stesse passioni e sono sicuro che piacerebbero anche a te.

Con affetto, Giuseppe

Continue Reading

LEGGI LE LETTERE