Connect with us

2014 | Lettera a un sogno

Giulia Fiorenti e Paolina Rossetti

Lettera finalista nella categoria Lettera Doppia.

Giovedì 15 maggio 2014

Cara nonna Lina,
 oggi mi trovo qui, a scuola Manzoni di Cernusco.
 Ho deciso di scrivere proprio a te perché ti volevo dire e spiegare quanto sei importante per me, e volevo farti alcune domande che per me sono molto importanti. Non so ancora come fai a non arrabbiarti tanto quando mi comporto male con te, senza contare che prima di litigare ti chiedo quasi sempre di comprarmi qualcosa o di passare dall’edicola…
E tu in un certo senso mi vizi… Non ti voglio un mondo di bene solo perché mi vizi, ma anche perché sei una persona troppo speciale che riesce a farsi volere bene da tutti.
Ma adesso passiamo alle domande:
- Come mai non ti arrabbi quando ti faccio arrabbiare?
- Vorresti mai venire con noi in vacanza?
- Qual è il tuo segreto di cucina, coma fai a fare dei piatti deliziosi?
- Come ti senti quando mi hai vicina a te?

Ciao ciao nonna,
 baci con tutto il cuore.

La tua nipotina Giulia


Cernusco s/n, 21 maggio 2014

Cara Giulia, 
ho ricevuto la tua lettera e mi ha fatto un immenso piacere leggere le tue parole e dico che anche tu sei molto importante, anzi ti dirò di più: sei la mia ragione di vita. Nella lettera mi chiedi perché non mi arrabbio mai quando fai i capricci. Io cerco di capire le tue ragioni e di farti ragionare e di solito ci riesco. Giulia, mi fai una seconda domanda: come faccio a cucinare e fare dei piatti deliziosi. Il mio segreto è “esperienza, passione e fantasia” e una mangiona come te che fa onore ai miei piatti.
 Caro amore mio, la tua lettera è piena d’amore per me e questo mi rende felice.
Giulia non dimenticare mai che la nonna ti vuole un mondo di bene e che su di lei puoi sempre contare.

Con tutto il mio affetto.
Nonna Lina

Continue Reading

LEGGI LE LETTERE