TEMA 2016

LETTERA A UN ARTISTA

Il Festival che celebra le lettere scritte a mano ha invitato gli italiani a destinare l’arte della scrittura epistolare ad un artista. Come sempre, massima libertà di interpretare un tema che ha offerto l’opportunità di trasmettere il proprio messaggio a qualsiasi destinatario possibile, passato, presente o futuro. Un artista nel senso più ampio possibile, vivente o vivo nei ricordi e nell’immaginazione di chi scrive, chiunque esprima la propria personalità attraverso ogni tipo di arte, o possa definirsi abile creatore di qualcosa.

A chiusura di un’edizione in cui l’espressione artistica ha trionfato in ogni sua forma, dal teatro al body writing, dalla fotografia al video, dalla calligrafia alla pittura, il Festival delle lettere ha dedicato dunque all’arte anche il suo tema principale per il 2016, nella speranza di un nuovo inizio non solo per questa manifestazione ma per l’Italia intera, come ha affermato il direttore artistico Marco Corbani:

Il tema è stato scelto perché il talento artistico italiano è una delle vie principali, forse l’unica, per tornare ad essere un Grande Paese. E sono fiducioso. La speranza è di veder sbocciare tra un anno un nuovo inizio… artistico.